Tutti gli importi si intendono iva esclusa | Assistenza: 0173.550.550 lun-ven 9-19.30 sab 9.30-13.30 | Consulenza: professional@svinando.com | FAQ
| Richiedi account
PREMIATO

Barolo DOCG 2017

Pelassa
Annata: 2017
Provenienza: Piemonte, Verduno (CN)

2
Gambero rosso
93
Robert Parker
89
James Suckling

Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia.

Barolo DOCG 2017 - Pelassa

La sua bottiglia, l'etichetta semplice ed elegante, sono il miglior biglietto da visita per un vino che certo non teme di essere portato sulle tavole più importanti. Stiamo parlando di un elegante Barolo DOCG targato Pelassa, prodotto (ovviamente) con il 100% di uva Nebbiolo. In questo caso delle tre varietà più comuni, Michet, Lampia e Rosè. Vigneti di mezza collina, posizionati a un'altitudine di 350 metri sul livello del mare, vendemmiati a mano nella seconda metà di ottobre. Segue una vinificazione super tradizionale, con fermentazione di 15/20 giorni a temperatura controllata. Il mosto viene rimontato con il sistema del dèlastage per incrementare al massimo l'estrazione del colore e degli aromi varietali. Quindi, dopo la fermentazione malolattica, il vino viene messo in Tonneaux di rovere di Slavonia e francese, con settimanali rabbocchi del livello e prove di degustazione. Come è giusto che sia, il vino riposa in cantina per non meno di 3 anni, di cui 2 in legno e uno in bottiglia. Solo così si raggiunge il giusto grado di maturità e nel bicchiere si scopre un vino caratterizzato da un bel colore rosso granato, con un bouquet etereo, di goudron e con sentori di fiori secchi. In bocca è ricco, equilibrato e dotato di tannini maturi. Rosso armonico, di grande distinzione e intensità. Vino di notevole classe, di ricchezza e tipicità eccezionali. Perfetto con la cacciagione, è semplicemente eccellente con il tartufo. Per apprezzarlo al meglio, oltre alla giusta temperatura e al corretto servizio, i suoi produttori suggeriscono anche di degustarlo mentre nella stanza si diffonde la Sinfonia n.1 Op. 68 in Do maggiore di Johannes Brahms. Sarà vero? Provare, per credere...

Situata a Montà d'Alba, l'azienda Agricola Pelassa conduce vigneti nel Roero e a Verduno, per la produzione del Barolo. Mario fondò l’azienda Pelassa nel 1960 al termine del servizio militare. Oggi, invece, è condotta da tutta la famiglia, con Maria Teresa, detta Teresina, da sempre al fianco di Mario, e i figli Davide e Daniele, rispettivamente in vigna e in cantina. Uno scrupoloso lavoro di selezione e programmazione clonale all’interno dei nuovi impianti, e i grandi sforzi per gli investimenti in cantina, garantiscono la valorizzazione della qualità delle uve raccolte e il raggiungimento dell'obiettivo di produrre vini che abbiano una piena corrispondenza vino-vigneto-terroir. Non a caso negli ultimi anni l’azienda si è concentrata principalmente sulla coltivazione delle tre varietà che meglio si addicono ai tipici terreni della zona: Arneis, Nebbiolo e Barbera.

Scheda Tecnica

Le caratteristiche
  • Tipologia Vino Rosso DOCG
  • Provenienza Piemonte
  • Uve 100% Nebbiolo, varieta? Michet, Lampia, Rose?.
  • Sensazioni Colore rosso granato, bouquet etereo, di goudron intenso, con sentori di fiori secchi e nota minerale. Ricco al palato, equilibrato e dotato di tannini maturi che conferiscono al vino armonia, grande distinzione e intensita?. Vellutato, vino di notevole classe, di ricchezza e tipicita? eccezionali, austero.
  • Vinificazione Vendemmia manuale nella seconda meta? di Ottobre. Vinificazione: Barolo tradizionale con fermentazione di 15/20 giorni circa a 26°C. Diraspatura, soffice pigiatura; il mosto viene rimontato con il sistema del de?lastage allo scopo di incrementare al massimo l’estrazione del colore e degli aromi varietali. Dopo la fermentazione malolattica il vino viene messo in tonneaux di rovere di Slavonia e Francese con settimanali rabbocchi del livello e prove di degustazione al fine di garantire al massimo la buona evoluzione del vino. Affinamento di 3 anni, di cui 2 in botti e tonneaux ed 1 in bottiglia.
  • Gradazione Alcolica 15% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Non Refrigerare. Aprire almeno 15 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 18 gradi
  • Bicchiere Gran Balon / Borgogna
  • Quando berlo da invecchiamento
  • Abbinamento Menu di carne
La Vigna
  • Terreno argilloso calcareo
  • Metodo di allevamento Guyot
  • Densità d'impianto 5000
Note sulla produzione
  • Italia

  • PELASSA DANIELE / Azienda Agricola DANIELE PELASSA - Casali Castellero, 2 - 12046 - Montà d'Alba (CN) - ITALIA

I Premi
  • Robert Parker 93

    Showing elegant intensity and a long, polished mouthfeel, the Pelassa 2017 Barolo defies the hot vintage to bring nuance and complexity. This is an impressive effort that exhibits dark fruit, mild spice and lots of earthy intensity with a hint of black truffle and forest floor.

  • James Sucking 89

    Decent, balanced nose of dried raspberry and cedar. Same profile on the medium-bodied palate with some firm, fine tannin that cuts it short. This may fill out a little with a year in bottle, but probably not enough substance here to merit cellar space. Drink or hold.

Potrebbe Interessarti

Se vuoi acquistare Barolo DOCG 2017 di Pelassa, su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Vino Rosso DOCG con pagamenti sicuri. Oltre a Barolo DOCG 2017 di Pelassa potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE VELOCE
consegna gratuita
assistenza dedicata
servizio wine advisor