Tutti gli importi si intendono iva esclusa | Assistenza: 0173.550.550 lun-ven 9-19.30 sab 9.30-13.30 | Consulenza: professional@svinando.com | FAQ
| Richiedi account
PREMIATO

"Pianrosso" Brunello di Montalcino DOCG 2018

Annata: 2018
Provenienza: Toscana, Montalcino (SI)

94
Wine spectator
96
Robert Parker
97
James Suckling

Prenotalo scrivendo a professional@svinando.com
Commercializzato da: Svinando Wine Club via G. Cane 47bis-50 12055 Diano d'Alba (CN) - Italia.

"Pianrosso" Brunello di Montalcino DOCG 2018

Lo scenario è quello unico e inimitabile della collina di Montalcino. Qui nasce il Brunello Pianrosso, un piccolo capolavoro enologico firmato da Ciacci Piccolomini d'Aragona. Pianrosso è il nome del cru da cui prende il nome il vino. Si trova ad un'altitudine compresa tra i 240 e i 360 metri sul livello del mare. Qui i terreni, di medio impasto e composti da galestro di origine eocenica, donano alle uve Sangiovese caratteristiche uniche. La particolare conformazione geologica, ricca di minerali, e il clima caldo e soleggiato, con escursioni termiche importanti tra giorno e notte, creano un ambiente ideale per la maturazione di uve vigorose e concentrate. 100% Sangiovese Grosso, i vigneti sono coltivati a cordone speronato e garantiscono una produzione limitata e uve di altissima qualità. La vinificazione avviene in recipienti di acciaio inox e vasche di cemento vetrificate, a temperatura controllata. Questo permette di preservare al meglio le caratteristiche primarie delle uve e di esaltare la freschezza del vino. Segue un affinamento in botti di rovere di Slavonia da 20 a 62 ettolitri per circa 3 anni, a cui si aggiunge un ulteriore periodo di riposo in bottiglia di oltre 8 mesi. Nel bicchiere, questo Brunello si presenta di un bel colore rosso rubino intenso, con riflessi granati che preannunciano un'evoluzione affascinante. Al naso, profumi intensi e complessi: frutta matura a bacca rossa, come ciliegia, mora e prugna, note speziate di pepe nero, noce moscata e liquirizia. In bocca è caldo, armonico ed elegante. I tannini, pur pronunciati, sono ben integrati e donano struttura e persistenza. Il finale è lungo e persistente, con richiami di frutta matura e spezie.

Ci troviamo nel cuore delle belle colline toscane. Qui l'Azienda Ciacci Piccolomini d'Aragona può contare su circa 200 ettari di proprietà, di cui 35 dedicati ai vigneti e 40 agli oliveti. Questa meravigliosa tenuta incarna l'essenza stessa del territorio di Montalcino, dove la terra e la storia si fondono in un connubio indissolubile. Cuore pulsante dell'azienda è un magnifico palazzo risalente al XVII secolo. Tra le mura secolari di questo splendido edificio si trovano le cantine, dove riposano i migliori cru di Brunello. La ricerca costante della qualità guida ogni fase del processo produttivo, imponendo un controllo assiduo e attento che inizia fin dal momento dell'arrivo delle uve in cantina. Ogni dettaglio è curato con la massima precisione per garantire la creazione di un Brunello di Montalcino di straordinaria complessità e carattere.

Scheda Tecnica

Le caratteristiche
  • Tipologia Vino rosso fermo DOCG
  • Provenienza Toscana
  • Uve 100% Sangiovese
  • Sensazioni Colore rosso rubino tendente al granato. Profumi intensi e complessi. Sensazioni di frutta matura a bacca rossa si completano con svariate note speziate. Al gusto è caldo, armonico con tannini pronunciati. Un vino di corpo con lunga persistenza gusto-olfattiva che potrà ancora evolversi con un lungo invecchiamento in bottiglia.
  • Vinificazione In recipienti di acciaio inox e vasche di cemento vetrificate a temperatura controllata tramite camicie di raffreddamento e piastre ad immersione. Invecchiamento in botti di rovere di Slavonia da 20 a 62 hl per circa 3 anni ed un affinamento in bottiglia superiore a 8 mesi.
  • Gradazione Alcolica 15% vol
  • Allergeni Contiene solfiti
Consigli di Degustazione
  • Suggerimenti Conservare in luogo fresco, lontano dalla luce, bottiglia coricata. Non Refrigerare. Aprire almeno 15 minuti prima del servizio
  • Temperatura di servizio 18 gradi
  • Bicchiere Gran Balon / Borgogna
  • Quando berlo da invecchiamento
  • Abbinamento Menù di carne
La Vigna
  • Terreno medio impasto e galestro, di origine eocenica
  • Densità d'impianto 3500
Note sulla produzione
  • Italia

  • Ciacci Piccolomini d'Aragona Località Molinello, 53024 Montalcino SI - Italia

I Premi
  • Vinous 94

    Dark depths of crushed plums and black cherries are offset by note of rosemary, spiced citrus peels and hints of cocoa as the 2018 Brunello di Montalcino Pianrosso opens in the glass. This is an especially racy style for Ciacci Piccolomini d'Aragona, with cooling mineral tones and zesty acidity propelling its ripe berry fruit and hints of sour citrus across the palate. While structured, this finishes with tremendous enerdy and freshness, leaving the mouth watering with a lingering bitter hint of balsamic spice. The 2018 may not possess the power often associated with the Pianrosso, but it instead impresses with its lively and spicy caracter.

  • Robert Parker 96

    A special singlevineyard wine with origins in one of the more remote, wild and beautiful corners of Montalcino, this is one of the true treats of the appellation. The Ciacci Piccolomini d'Aragona 2018 Brunello di Montalcino Pianrosso opens to a mediumrich appearance and vibrant color saturation. Sangiovese can lose its color quickly, but it remains beautifully intact here. Sweet cherry, redcurrant, spice, blue flower, balsam herbb and orange peel are neatly woven togheter to creat this balanced wine. Fruit is sourced from acreoss a 11,7hectare vineyard with schistous galestro soils. Production is 37,000 bottles

  • James Sucking 97

    This is so complex, with lifting citrus and herb understones to the blue and red berry fruit. Thyme, sage and lavender, with mocha and clove, too. Full-bodied, full of depth and intensity, with firm yet seamless tannnins. Evolves to espresso. Balanced, powerful and very long. Try afeter 225

  • Jancis Robinson 16

    Deep ruby with bricky rim. Concentrated sourcherry nose with a suggestion of gingerbread. Becomes more complex with aeration. Lush, rispe fruit on the palate with polished tannins and tangy acidity. Great length and very accessible.

  • Wine Enthusiast 95
  • Wine Spectator 94

    A complex, red, with dark, savory notes of licorice, eucalyptus and tobacco aligned with cherry and berry flavors. Succulent, showing light viscosity to the texture, with wild herb and iron elements creeping in on the long finish. Power meets grace. Best from 2026 through 2045. 3,083 cases made, 1,083 cases imported.

  • Decanter 92

    Both of Ciaci Piccolomini's 2018s offer a "deliciousness" of taste and a truly umami quuality, however the Pianrosso selection delivers grater Brunello satisfaction. Not quite 12 hectares, this ironrich marly vineyard soaked up just enough warmth to clearly demonstrate its southern origins. It has more shape, form and depth to lend endurance. Iron and salty minerals emerfe from a backdrop of persimmon and hibiscus, finishing with Mediterranean herbs. ocile and yieldinng, the gentile sandy tannins give tectural compexity as well as an immediate drinkability.

Potrebbe Interessarti

Se vuoi acquistare "Pianrosso" Brunello di Montalcino DOCG 2018 di , su Svinando trovi il miglior rapporto qualità prezzo per i tuoi acquisti online di vino Vino rosso fermo DOCG con pagamenti sicuri. Oltre a "Pianrosso" Brunello di Montalcino DOCG 2018 di potrebbero interessarti anche altri nostri vini in pronta consegna

SPEDIZIONE VELOCE
consegna gratuita
assistenza dedicata
servizio wine advisor